Museo Universale

dsdue-777x583-1

Scuderie del Quirinale

Una grande mostra per rievocare l’avventuroso recupero del capolavori italiani dalla Francia

Da Raffaello a Tiziano, dai Carracci a Guido Reni, da Tintoretto a Canova.
Nel 2016 ricorre un anniversario di fondamentale importanza per la storia civile e culturale dell’Europa e, in particolare, dell’Italia.
Risale infatti al 1816 il rientro a Roma dei capolavori artistici e archeologici dello Stato Pontificio requisiti dai napoleonici. Questo episodio fu preceduto e accompagnato dal recupero da parte di altre amministrazioni della penisola di molti degli oltre 500 dipinti che, tra il 1796 e il 1814 nel corso delle campagne militari francesi, erano stati prelevati dai territori italiani, inviati a Parigi e selezionati per essere esposti nel nascente Museo del Louvre.
L’interesse della mostra è dunque quello di ripercorrere le tappe salienti della vicenda storica, ma soprattutto di restituire una lettura critica in grado di sensibilizzare oggi il pubblico al valore che assunse allora il patrimonio culturale nazionale, visto per la prima volta come strumento principe di educazione del cittadino e, insieme, perno di una comune identità europea.

Online: scuderiedelquirinale

GIOCO ON AIR

Ascolta Dimensione Suono 2: dal 11 al 16 gennaio, per te in regalo due ingressi! Per partecipare basta inviare, appena sentirai in onda il gioco a sorpresa, un sms con le parole chiave suggerite dai conduttori!

GIOCO ONLINE

Dal 11 al 16 gennaio, GIOCA e PARTECIPA su Dimensionesuonodue.it in regalo due ingressi!

  • per partecipare è necessario essere autenticati

    accedi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterGoogle+0Pin on Pinterest0

Commenti