I BAMBINI E LO SPORT PER AVERE OSSA FORTI

good life-1_0004_team-2444978_960_720.jpg

Costruire ossa forti da bambini può aiutare a combattere l’osteoporosi ‘da grandi’. Molto di quel che sarà di noi da adulti o anziani viene determinato da cosa facciamo noi stessi durante l’infanzia e l’adolescenza, ossa in primis. Infatti, già in quelle fasi di vita, si può fare molto per promuovere lo sviluppo di uno scheletro sano. Alimentazione e attività fisica sono le armi più importanti che si hanno per diventare adulti con ossa in salute. L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda: i giovani devono dedicare almeno 1 ora al giorno all’attività fisica. Sport gravitazionali come rugby, corsa e marcia consentono di sviluppare una buona muscolatura, anche della parte superiore del corpo. Questo si traduce con maggiore formazione dell’osso perché per costruire ossa forti, molto lo fa la sollecitazione muscolare che stimola le cellule dell’osso. Certo anche la genetica deve fare del suo perché fin dalla nascita stabilisce la potenziale dimensione e la forza del nostro scheletro ma lo stile di vita ha un impatto cruciale.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterGoogle+0Pin on Pinterest0

Commenti