Tradimento di coppia: la classifica delle professioni più inclini alla ‘scappatella’

today 3

Dimmi che lavoro fai e ti dirò che probabilità hai di tradire e di essere tradito”: così, in sostanza, potrebbe essere sintetizzato il risultato dell’indagine svolta dal sito di incontri ‘Victoria Milan’ che, dopo aver intervistato 42mila uomini e donne adulte di 100 diversi paesi, ha classificato le le professioni più inclini alla scappatella.

1- Broker, analisti finanziari, investitori. Stando a quanto rilevato, sul podio dei traditori seriali ci sono coloro che ricoprono ruoli di responsabilità in banca, gli analisti finanziari e i broker, caratterizzati da una dose massiccia di sicurezza e decisione.
2- Piloti e assistenti di volo. I lunghi viaggi e la propensione a fare nuove conoscenze esporrebbe la categoria a diverse tentazioni.

3- Medici e infermieri, sottoposti a una forte pressione psicologica e ai turni di notte, potrebbero non disdegnare legami particolari con i colleghi.
4- Manager, amministratori delegati, segretari/e, assistenti. Magari perché costretti a rimanere insieme in ufficio fino a tardi, a lungo andare potrebbero essere portati a intessere relazioni extraconiugali.
5- Sportivi. L’amore per l’attività fisica praticata in compagnia può rivelarsi fatale anche nei confronti della persona con cui ci si allena.

6- Artisti. Il mondo dello spettacolo è pieno di tentazioni a cui si fa fatica a resistere, motivo per cui attori, fotografi, modelli di entrambi i sessi appaiono più predisposti alla conquista.
7- Camerieri, dj, ballerini che, lavorando di notte, sono più esporti al ‘rischio’ di cedere alle lusinghe.
8- Giornalisti, addetti alle pubbliche relazioni e addetti stampa si piazzano in ottava posizione.
9 – Avvocati e magistrati risultano in fondo a questa classifica che, lungi dal dettare criteri inconfutabili, contribuisce a mettere la pulce nell’orecchio nei partner sospettosi.

In collaborazione con:

 romatoday

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterGoogle+0Pin on Pinterest0

Commenti